top of page

Il Libro del mese Aprile: Risvegliare l'eroe dentro di noi


Carol S. Pearson ci guida in un viaggio di scoperta interiore, ci aiuta a scoprire la relazione fra noi stessi e gli eroi mitici del passato e della mitologia. Riscopriamo l'importanza degli antichi miti per comprendere in profondità il significato della nostra esistenza umana. L'autrice ci aiuta a riconoscere i sei archetipi eroici che risiedono in ciascuno di noi: l'Innocente, che affronta il mondo con meraviglia e speranza; l'Orfano, in perenne ricerca di appartenenza; il Viandante, esploratore di orizzonti interni ed esterni; il Guerriero, paladino delle proprie convinzioni; il Martire, generoso e altruista; e il Mago, trasformatore della realtà attraverso la saggezza.



Il mio commento:


Cara amica, caro amico,

prova a immaginare la tua vita come un mosaico di viaggi, non solo viaggi esteriori ma anche viaggi dell'anima, viaggi ove ogni partenza, ogni avventura, ogni sfida, e ogni ritorno tesse il tessuto di chi siamo.

In questi pellegrinaggi dell'essere, scopriamo la crescita, il cambiamento, e una comprensione rinnovata dell'esistenza.


Nel rifugio quieto dei miei pensieri, il libro della Pearson è stato per me come un faro. Come se, leggendolo i miei viaggi interiori trovassero una mappa, una guida che traduceva in parole i significati che scoprivo percorrendo i miei sentieri.

Pearson ci svela sei archetipi, sei compagni di viaggio - l'Innocente, l'Orfano, il Viandante, il Guerriero, il Martire, e il Mago - ciascuno in qualche modo riflette una tappa del nostro percorso interiore.


Non ho preferito nessuno di essi, ma mi sono lasciata fluire nella parte di ciascuno di essi che in parte mi rappresentava.

Ti trovi forse in una tempesta di dubbi? Il Viandante in te potrebbe essere al timone. O forse stai donando te stessa oltre il limite? Il Martire potrebbe allora parlarti dal profondo. E in questo modo tutti gli altri archetipi ti aiuteranno a dare nomi e trovare significati nascosti e profondi.


E in questo viaggio, Pearson non lascerà la tua mano: ti accompagnerà con esercizi di scrittura, ti inviterà a scavare sempre più a fondo, a riconoscere gli archetipi che vivono in te in questo momenti.

C'è una profondità straordinaria nella maniera in cui Pearson descrive questi archetipi, le loro ombre e le loro luci.


E ciò che mi ha colpito profondamente è l'idea che il ciclo degli archetipi non si esaurisca in un'unica rotazione. Come stagioni dell'anima, possiamo ritrovarci a percorrere il viaggio più volte, incontrandoli di nuovo ed ancora in vesti e momenti diversi della vita.


Per me, questo libro è un invito importante a sondare le profondità di noi stessi, a riconoscere che la vera sfida non è sconfiggere draghi esterni, ma incontrare e trasformare il drago che alberga in noi.

E in questo viaggio interiore, scoprirai l'eroe che hai sempre portato dentro di te.


Con tutto il cuore,

Ursula



44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page